venerdì 27 settembre 2013

Ciambellone all'anans





Ciao a tutti!!!

Eccoci a fine settembre, e siamo ormai a pieno ritmo con ufficio, scuola, impegni vari...
E allora, per cominciare al meglio la giornata, continuiamo la serie delle torte per la colazione con questo delizioso ciambellone all'ananas!
La ricetta è una rivisitazione del ciambellone che trovate qui, ma in questo caso l'acqua viene sostituita con lo sciroppo dell'ananas... davvero di facile realizzazione e buonissimo, provare per credere!!!

Ciambellone all’ananas

·         
·         250 gr di farina “00”
·         250 gr di zucchero
·         130 gr di olio di semi di girasole
·         3 uova
·         una confezione di ananas a fette sciroppato
·         una bustina di lievito per dolci
·         sale
·         farina e burro per lo stampo

Sbattere il burro con lo zucchero, unire la buccia dell’arancia e sbattere ancora un po’.
 Montare con le fruste le uova con lo zucchero e un pizzico di sale per qualche minuto, quindi incorporare la farina setacciata con il lievito, 130 gr di succo d'ananas e l'olio.
 Versare in uno stampo da ciambellone a cerniera apribile imburrato e infarinato e disporre in bell'ordine sulla superficie le fette di ananas.
 Cuocere a 180°C per 50 minuti, quindi lasciar raffreddare e servire spolverizzato di zucchero a velo.
 E... buon appetito!

lunedì 2 settembre 2013

Plumcake speciale per la colazione



 Come forse avete avuto modo di capire in questi due (e passa...) anni di blog, io ADORO i dolci semplici e sofficiosi per la colazione, quelli per intenderci che ricordano la torta di mele della nonna. Il plum-cake, tra questi, è quello che prediligo: da quando ho scoperto la ricetta base (che trovate qui) non passa mese che non mi metta con le mani in pasta per provare versioni sempre nuove utilizzando la frutta di stagione. Una variante veramente deliziosa e originale, anche se comunque molto semplice, è quella che vi propongo nella ricetta di oggi: l'asprigno del succo di arancia mitiga il sapore forte del burro e rende questo tipico dolce inglese, che a qualcuno potrebbe sembrare troppo... "untuoso",  più delicato e adatto anche ai palati che non vanno pazzi per il gusto "troppo dolce". La ricetta è facile e veloce, per cui credo non ci sia affatto bisogno di dirvi... provatela!!

Plum-cake arancia e cranberries
di Valentina Gigli

·         215 gr di burro t.a.
·         265 gr di zucchero
·         215 gr di farina “00”
·         50 gr di farina di mandorle
·         3 uova
·         1 cucchiaino di lievito per dolci
·         100 gr di cranberries secchi
·         scorza di un’arancia grattugiata
·         6 cucchiai di succo d’arancia

Sbattere il burro con lo zucchero, unire la buccia dell’arancia e sbattere ancora un po’.
 Setacciare la farina con il lievito.
 Unire al composto le uova, alternandole ad un cucchiaio di farina, quindi unire le farine, incorporandole dal basso verso l’alto, il succo d’arancia (se risultasse poco morbido, unire altro succo o un po’ di latte) e i cranberries.
 Disporre il composto in uno stampo da plum-cake imburrato e infarinato e cuocere a 180° per 25/30 minuti.

 Miscelare 3 cucchiai di zucchero a velo con 1-2 cucchiai di succo d’arancia e glassarvi il dolce, disponendolo sulla griglia.